Libri

GLI ANNI D'ORO

AUTORE: MAX PEZZALI e ADE CAPONE

EDITORE: COSMIC COMICS

GENERE: FUMETTO

ANNO PUBBLICAZIONE: 1995

 
Il libro contiene una bellissima storia a fumetti ispirata alle canzoni degli 883 e alcuni testi in prosa scritti da Max. Disegni dei grandi Bocci e Orlandi, sempre dello staff di lazarus Ledd!! Una vera chicca da collezione per tutti i fans degli 883! 
 
 

STESSA STORIA, STESSO POSTO, STESSO BAR

AUTORE: MAX PEZZALI

EDITORE: MONDADORI

COLLANA: OSCAR BESTSELLERS

ANNO PUBBLICAZIONE: 1998

 
TRAMA:
Partendo proprio dai temi a lui più cari (l'amore, l'amicizia, la solitudine, la vita in provincia) Max Pezzali si racconta e insieme racconta la sua generazione e quella dei suoi fan; i sogni, le delusioni, la noia della vita in provincia, dalle "vasche" in centro all'amore condiviso per certi libri, certi fumetti, certi dischi.
La prima stampa del libro conteneva in regalo un CD con 3 brani: "Se torneri", "Se tornerai (book remix)" e "Andrà tutto bene"
 
 

PER PRENDERSI UNA VITA

AUTORE: MAX PEZZALI

EDITORE: BALDINI CASTOLDI DALAI

GENERE: ROMANZO

ANNO PUBBLICAZIONE: 2008

 
TRAMA:
Come dice Max stesso all'inizio del libro, la storia raccontata è una storia crudele. E' ambientata nel luglio del 1988: quattro ragazzi di 19 anni, Andrea (che nel romanzo parla in prima persona), Gianluca (genio di computer), Marco (futuro pilota d'aerei e fidanzato con la bella Francesca) e Adamo (la classica testa-calda del gruppo), terminati gli esami di stato, decidono di intraprendere un viaggio verso Londra per assistere al concerto punk di Joe Strummer, ex leader dei The Clash. E' una scelta improvvisa, imprevista: un'idea buttata giù in pochi secondi che cambierà la loro vita. Si organizzano di corsa, prima di sera sono già saliti sulla Mini di Andrea con pochi soldi, pochi vestiti di ricambio, itinerario che prevede di arrivare a destinazione nel minor tempo possibile. Itinerario che cambia, dopo poche ore: deviazione verso Amsterdam. I 4 decidono di fare una piccola sosta nella capitale per farsi un tatuaggio: 4 assi, uno a testa, per quattro amici, quattro assi. Un tatuaggio, una di quelle cose, che come i ricordi di questo viaggio, resteranno in eterno. Archiviata la pratica, il viaggio verso Londra continua. Arrivati a destinazione, dopo una serata in un locale nel quale Andrea e Adamo addocchiano due ragazze inglesi, la sera dopo il gruppo partecipa al concerto che gli regala grandi emozioni. Il giorno successivo sembra che tutto sia finito. La vacanza improvvisata che all'inizio sembrava tanto una pazza idea, ora che è sta finendo inizia a mancare. Tralasciata la possibilità di ricevere soldi in qualche modo, decidono di ripartire per tornare a casa. E' qui scatta il colpo di scena: partenza ritardata a causa di un guasto al traghetto. Restano una notte in più in Inghilterra, a Folkestone, per la precisione. Adamo esce con una frase inaspettata: "Ragazzi, resto qui in Inghilterra". "E con Francesca come la metti?" gli rispose secco Marco. Marco cera il fidanzato di Francesca, la quale aveva però una relazione segreta con Adamo: Marco l'ha scoperto per caso e, chiaramente, non l'ha presa bene. I due iniziano a discutere animatamente, finchè Marco non sferra un calcio in pieno petto a Adamo, che, perso l'equilibrio, precipita nel vuoto della scogliera dietro lui. Il viaggio che sembrava una pazzia, ora, si è rivelato essere tale. A 20 anni di distanza Marco, Andrea e Gianluca, che nel frattempo si sono fatti una famiglia e lavorano, decidono di ripetere, tappa per tappa, lo stesso viaggio fatto nel 1988, fino a raggiungere quella scogliera nella quale il 4° asso del gruppo era volato via.

Leggi i commenti sul romanzo!!!

 

Home page gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!